Comprensione di base di questioni medico-scientifiche (MedNat)

Panoramica

ATTENZIONE, alcuni orari e punteggi non sono stati revisionati dal 2021. Per gli ultimi aggiornamenti, ti consigliamo di consultare le informazioni ufficiali di Swissuniversities.

1. Breve riassunto

Il subtest MedNat consiste nella comprensione di brevi testi, in modo tale da poter rispondere alle domande sul contenuto. Vi è un’unica domanda da risolvere per ogni testo. I testi di solito trattano di contesti medici, trasduzioni di segnali o descrizioni anatomiche.

2. Struttura del subtest

2.1 In quale momento durante il NC

Nome del gruppo di esercizi

Esercizi

Punteggio massimo

Tempo concesso

Associare le figure

20

20

18 min

Comprensione di base di questioni medico-scientifiche

20

20

50 min

Figure tubolari

20

20

12 min

Problemi quantitativi e formali

20

20

50 min

Lavorare accuratamente e concentrati

1600 caratteri

20

8 min

Pausa (1 ora)

Fase di memorizzazione:

Memorizzazione di figure

Memorizzazione di fatti

  

 

4 min

6 min

Comprensione di testi

18

18

45 min

Fase di riproduzione:

Memorizzazione di figure

Memorizzazione di fatti

 

20

20

 

20

20

 

5 min

7 min

Diagrammi e tabelle

20

20

50 min



2.2 Tempo a disposizione

In questo subtest hai 50 minuti per risolvere 20 esercizi. I limiti di tempo per MedNat sono molto stretti con una media di 2,5 minuti per consegna. Tuttavia, non è necessario risolvere tutti gli esercizi. È importante trovare l’equilibrio perfetto tra velocità e accuratezza.

2.3 Spiegazione del subtest

Vengono poste domande su testi brevi.

 

Ecco un esempio:

 

L’iride è appoggiata sulla lente. Al suo centro c’è la pupilla. L’iride funge da diaframma, modificando la dimensione della pupilla e controlla così la quantità di luce che colpisce la retina. Due muscoli sono responsabili del movimento: il M. sphincter pupillae e il M. dilatator pupillae. La contrazione del M. dilatator pupillae rende la pupilla più grande e più luce può penetrare. Il M. sphincter pupillae fa il contrario.

  1. Con la contrazione del M. sphincter pupillae, meno luce può raggiungere la retina.
  2. Il M. dilatator pupillae è situato più centralmente nell’occhio rispetto al M. sphincter pupillae.
  3. La lente è saldamente fusa con l’iride e si muove con essa.
  4. I due muscoli M. sphincter pupillae e M. dilatator pupillae sono antagonisti.

A) Le affermazioni 1, 2 e 3 possono essere dedotte.
B) Le affermazioni 1, 2 e 4 possono essere dedotte.
C) Tutte le affermazioni possono essere dedotte.
D) Solo l’affermazione 4 può essere dedotta.
E) Le affermazioni 1 e 4 possono essere dedotte.

In questo esempio, la risposta corretta sarebbe E, difatti le affermazioni 1 e 4 sono deducibili.
Nel testo, non dicono nulla sull’affermazione 2, quindi non è deducibile e non si può constatare se sia vera.
L’affermazione 3 è già confutata nella prima frase del testo.

2.4 Statistica

 
 

2020

2019

2018

2017

2016

Media

9.7

10.6

10.3

9.7

9.6

Mediana

10

11

10

10

10

25° percentile

8

8

8

7

7

75° percentile

12

13

13

12

12

 

2.5 Significato per gli studi

In fisiologia (lo studio scientifico delle funzioni vitali degli organismi viventi in condizioni normali) e in molte altre aree di studio, si tratta spesso di capire le interazioni. Memorizzare è una parte importante dello studio delle discipline mediche, ma capire le interazioni è essenziale. Ciò che deve essere applicato in questo subtest ti accompagnerà ogni giorno durante i tuoi studi.

3. Consigli per prepararsi al subtest

3.1 Quando iniziare

Per questo test c’è bisogno di esercitarsi per un lungo periodo. Quindi sarebbe bene iniziare 3-4 mesi prima del NC.

3.2 Quanto spesso esercitarsi

Se passi una o due ore a risolvere i testi di MedNat circa 2 volte alla settimana, vedrai rapidamente un miglioramento. Diventerai più precis*, farai attenzione alle tipiche trappole e sarai più veloce.

4. Tre trucchetti per risolvere il subtest

  1. Marca le parole chiave più importanti con un evidenziatore. Per molti testi è possibile farsi un disegno. Questo è particolarmente raccomandato per i testi di anatomia. Se hai un testo che riguarda dei meccanismi, ti consigliamo di fare uno schema con delle frecce. Per esempio, puoi usare le frecce rosse per “inibisce” e verdi per “attiva/stimola”. In questo modo hai riassunto il testo in modo rapido e chiaro.
  2. Quando si tratta di affermazioni come nell’esempio precedente, guarda quali sono menzionate spesso (nell’esempio I e IV) e controlla prima quelle. Per certe domande, puoi già escludere alcune risposte e non devi nemmeno controllare tutte le affermazioni. Quindi lavora in modo efficiente.
  3. Leggi prima le domande e le risposte in opzione. A volte le domande sono molto specifiche per una sezione di testo. Pertanto, vale la pena leggere prima le domande. Spesso ci sono risposte che si contraddicono quindi si possono escludere a priori, così puoi cercare in modo mirato le informazioni.

5. Testimonianze

“Magari potresti aver concluso il subtest Associare le figure un po’ demotivat* perché era difficile. Ma ora arriva la tua occasione! Questo è un test che richiede concentrazione, ma in confronto agli altri subtest puoi affrontarlo un po’ più rilassat*. Concentrati in modo tale da rispondere correttamente alle domande a cui vuoi rispondere. Quindi prenditi il tuo tempo e rispondi a 15 domande con precisione piuttosto che stressarti per rispondere a 20 domande ma correttamente poi solo a 10… In generale, non lasciarti stressare dalla mancanza di tempo. È lo stesso per tutti e l’intero esame è progettato per tenerti sotto pressione con il tempo. Fidati di quello che sai e risolvi attentamente un testo MedNat dopo l’altro.”

“Non preoccuparti troppo del tempo in questo subtest. È decisamente più importante la qualità che la quantità. Per inciso, questo subtest richiede doti simili al subtest Comprensione di testi. È meglio rileggere un testo una seconda volta per essere sicuro che nella domanda non sia nascosta una negazione.”

Hai domande? Qui puoi andare direttamente al forum.