Associare le figure

Panoramica

ATTENZIONE, alcuni orari e punteggi non sono stati revisionati dal 2021. Per gli ultimi aggiornamenti, ti consigliamo di consultare le informazioni ufficiali di Swissuniversities.

1. Breve riassunto

Il subtest Associare le figure è il primo subtest del NC. Ti verranno mostrati 20 immagini, ognuno con cinque riquadri corrispondenti. Il tuo compito sarà quello di scoprire quale dei cinque riquadri si trova effettivamente nell’immagine originale. Gli altri quattro riquadri contengono errori.

2. Struttura del subtest

2.1 In quale momento durante il NC

(N.B. Sarà il primo subtest che affronterai al giorno del NC!)

 

Descrizione del gruppo di esercizi

Esercizi

Punteggio massimo

Tempo concesso

Associare le figure

20

20

18 min

Comprensione di questioni di base medico-scientifiche

20

20

50 min

Figure tubolari

20

20

12 min

Problemi quantitativi e formali

20

20

50 min

Lavorare accuratamente e concentrati

1600 caratteri

20

8 min

Pausa (1 ora)

Fase di apprendimento:

Apprendimento di figure

Apprendimento di fatti

  

 

4 min

6 min

Comprensione di testi

18

18

45 min

Fase di riproduzione:

Apprendimento di figure

Apprendimento di fatti

 

20

20

 

20

20

 

5 min

7 min

Diagrammi e Tabelle

20

20

50 min



2.2 Tempo a disposizione

In questo subtest avrai 18 minuti per 20 compiti. In media, avrai un po’ meno di 1 minuto (54 secondi per essere precisi) per compito.

2.3 Spiegazione del subtest

Per ogni compito, viene data un’immagine (modello). Accanto ci sono cinque riquadri (A – E) di questo modello. Tuttavia, solo uno di questi riquadri si trova al 100% nell’immagine originale. Negli altri quattro, un dettaglio è stato rimosso, aggiunto o cambiato. Il compito è quello di trovare il riquadro corretto. A questo scopo, per esempio, si può applicare una procedura di esclusione dei riquadri sbagliati.

I ritagli dei modelli (riquadri) non vengono ingranditi, ridotti, ruotati o specchiati. Tuttavia, può succedere che una sezione del riquadro non rientri completamente nel modello originale (cioè sarebbe fuori dall’immagine). È anche importante sapere che gli errori sono sempre chiari e inequivocabili. Piccoli punti o errori di stampa non sono considerati errori.

Ecco un esempio di come potrebbe essere un compito:

2.4 Statistica

 

2020

2019

2018

2017

2016

Media

9.6

10.3

8.1

11.3

11.1

Mediana

10.0

10.0

8.0

11.0

11.0

25° percentile

8

8

6

9

9

75° percentile

12

13

10

14

13

 

2.5 Significato per gli studi

Questo subtest verifica la capacità di confrontare immagini, modelli e strutture e di controllare le differenze. Questo è necessario, per esempio, quando si analizzano sezioni istologiche con il microscopio, ma è anche importante per riconoscere certe caratteristiche in radiologia o dermatologia.

3. Consigli per prepararsi al subtest

3.1 Quando iniziare

Il subtest Associare le figure è uno degli esercizi che puoi allenare bene e velocemente. Si dovrebbe certamente iniziare circa 1,5-2 mesi prima dell’esame.

3.2 Quanto spesso esercitarsi

Si consiglia di fare una serie di questo subtest 3-4 volte a settimana. È importante che tu ti faccia un’idea dei compiti prima di iniziare per familiarizzare con essi. Pertanto, non dovresti lavorare sotto pressione all’inizio, ma introdurre un timer solo quando ti senti sicur* nel risolvere i compiti.

4. Tre e più trucchetti per risolvere il subtest

Secondo la nostra esperienza, vale la pena esercitarsi in questo subtest finché non si conosce bene la propria strategia e si può abilmente passare al compito successivo dopo averne risolto uno correttamente. Una volta raggiunto questo punto, si tende a non migliorare più così rapidamente.

4.1 Suggerimenti sul processo

  1. Guardare il quadro completo
    Guardare le immagini da distante può aiutare all’inizio a non concentrarsi già su troppi dettagli. In questo modo, noterai gli errori grossolani, in realtà evidenti, che possono celarsi se si guarda troppo da vicino. Inoltre, si può guadagnare un po’ di tempo, dato che è possibile eliminare immediatamente alcuni riquadri.
  2. Usa una o più matite
    Dopo un breve esame approssimativo, si dovrebbe passare attraverso le immagini in modo strutturato da destra a sinistra e dall’alto in basso. Una matita ti aiuta in modo che l’occhio non debba cercare la punta, ma solo scivolare verso la punta della matita. Conviene davvero usare una matita e non il dito. Addirittura, potresti usare due matite, una nella mano destra che scivola sul riquadro che si sta analizzando e una nella mano sinistra che scivola sul modello e muovere le due matite in sincrono, così che gli occhi non debbano continuamente cercare punti di riferimento in un’immagine e l’altra.
  3. Cancella i riquadri con errori
    Se trovi un errore, è molto utile cancellare la sezione dell’immagine con la matita. Altrimenti, può succedere rapidamente che per sbaglio si ripassino i riquadri una seconda volta e quindi si perde tempo prezioso!

4.2 Ulteriori suggerimenti

  1. Per non perdere troppo tempo rimanendo bloccati su un compito: vale la pena di procedere rapidamente, ma comunque accuratamente. Se noti di non riuscire a trovare un errore, passa al riquadro successivo! Spesso è possibile attraversare i riquadri rimanenti usando il metodo dell’esclusione. E se ancora non riesci a trovare l’immagine giusta, salta il compito, risolvi prima il resto e torna al compito alla fine. A volte si può vedere l’errore immediatamente ad una seconda occhiata.
  2. Se noti che due riquadri tra cui potresti scegliere mostrano la stessa sezione dell’immagine, vale la pena confrontarli prima. Uno dei due ritagli è sicuramente sbagliato!

4.3 Trappole

  1. Spesso gli errori sono cambiamenti molto piccoli che non si notano durante una panoramica approssimativa e richiedono un approccio sistematico, che costa più tempo.
  2. A volte gli errori sono scelti in modo tale che non sono più nella sezione dell’immagine, ma potrebbero essere derivati in modo assolutamente logico. È quindi consigliabile controllare durante il rilievo grezzo se tutti i ritagli sono presenti nell’immagine originale.

5. Testimonianza

“In generale, ho trovato il compito piuttosto difficile, poiché trovare gli errori non era affatto il mio forte. Soprattutto al NC ero veramente sicuro di 5 degli esercizi risolti, gli altri li ho indovinati. Se capisci che non funziona, non disperare, ma continua. Il NC è principalmente un test di stress. È meglio cercare di mantenere la calma e non lasciarsi turbare quando le cose vanno male!”

Hai domande? Qui puoi andare direttamente al forum